adidas-dame-7-ric-flair-hulk-hogan-dennis-rodman-karl-malone-wwe-wrestling-airness (3)
indietro

2020-12-24

Gli strani legami tra la NBA e il mondo del wrestling

Il mondo della NBA è incredibilmente legato a quello del wrestling tramite sneakers, match sul ring, cinture e addirittura dispute televisive riguardo ai palazzetti.

La nuova adidas Dame 7 “Ric Flair” rappresenta l'ultimo episodio del rapporto tra la NBA e il mondo del wrestling professionistico. Ric Flair e il suo personaggio sono conosciuti da chiunque e l'NBA non fa eccezione, ecco perché adidas si è ispirata alla sua veste dorata per questa colorazione. I Cleveland Cavaliers hanno persino chiesto a The Nature Boy di esaltare la folla durante la partita 4 delle finali NBA 2015 contro i Warriors.

Tutti ricordano la volta in cui Dennis Rodman ha saltato l'incontro obbligatorio con i media per promuovere quello che sarebbe diventato il secondo pay-per-view più visto nella storia della WCW. Nel 1998, a Bash at the Beach, Rodman e Hulk Hogan hanno affrontato Diamond Dallas Page e Karl Malone, lo stesso uomo su cui ha dovuto difendere durante le Finali NBA del 1998. Rodman ha vinto sia le finali che il match di wrestling.

Anche Shaquille O'Neal ha un passato nella WWE. Ha preso parte a una Battle Royal a Wrestlemania 32 e in seguito ha promesso un match ufficiale contro Big Show che però non ha mai avuto luogo. Almeno, non ancora.

Enes Kanter è un grande fan di questo sport e ha persino vinto il titolo 24/7 contro R-Truth prima di perderlo pochi secondi dopo. Kanter in seguito disse che sarebbe diventato un wrestler a tempo pieno una volta conclusa la carriera nel basket.

La storia più particolare in realtà risale al 2009, quando i Nuggets giocarono con i Lakers in Gara-4 delle Finali della Western Conference lo stesso giorno in cui la WWE si era assicurata il PEPSI Center per un episodio di Monday Night Raw. I Nuggets hanno chiesto alla WWE di riprogrammare, così il signor McMahon, l'uomo dietro la WWE, ha spostato l'evento allo Staples Center, a Los Angeles.

Lo spettacolo del lunedì includeva un match 5 contro 5 in cui i personaggi buoni, o face come vengono chiamati, avrebbero indossato le maglie dei Lakers mentre affrontavano i cattivi, vestiti in maglia Nuggets. Ovviamente, i cinque Lakers hanno vinto. Il match avrebbe dovuto vedere anche lo stesso Mr. McMahon affrontare il personaggio di Stan Kroenke, proprietario dei Nuggets, ma ciò non andò in porto.

Acquista le nuove adidas Dame 7 “Ric Flair” da Airness.

Prossima storia

Rajon Rondo è lo sneakers MVP delle Finali NBA 2020

Rajon Rondo ha chiuso il suo contratto con Anta, diventando uno sneakers free agent, per questo ha mostrato una strepitosa varietà di sneakers durante le Finali NBA.