Sasha Grant Zoom Freak 2 Airness Cover
indietro

2020-07-24

Sasha Mattias Grant x Nike Zoom Freak 2 - Il Documentario

In occasione del lancio della nuova linea Nike Zoom Freak 2 di Giannis Antetokounmpo siamo andati in Sardegna e abbiamo incontrato Sasha Mattias Grant, giovane stella della Nazionale e del Bayern Monaco. Sasha ci ha raccontato la sua storia personale e soprattutto la sua Sardegna.

In occasione del lancio della nuova linea Nike Zoom Freak 2 di Giannis Antetokounmpo abbiamo deciso di realizzare qualcosa di speciale insieme a un ragazzo speciale: Sasha Mattias Grant.

Sasha è un giovane talento classe 2002 che sta illuminando i campi tedeschi con la maglia del Bayern Monaco e quelli di tutto il mondo con la maglia azzurra della Nazionale Italiana. Grant ha una storia unica per vari motivi. Ha iniziato a giocare piuttosto tardi e tre anni dopo era già nel giro della Nazionale giovanile grazie a un talento che lo ha portato velocemente
lontano da una casa che non è mai stata stabile.

Per via del lavoro del padre, britannico di origine jamaicana, Sasha è passato dalla Sardegna all’Inghilterra, alla Svizzera, per poi tornare in Italia e infine in Germania. Il suo cuore e i suoi legami però sono a Dolianova e Cagliari, le città che hanno segnato le origini anche di sua madre. Sasha conosce gli angoli più remoti di queste città, ne respira la storia, dà suggerimenti ai turisti e sa tenere segreti quei piccoli paradisi nascosti che solo un locale cresciuto in luoghi di mare sa fare.

Noi di Airness volevamo conoscere questi posti, volevamo esplorare questa storia e bramavamo scoprire dei retroscena che Sasha Mattias Grant non aveva mai raccontato prima, per questo siamo andati in Sardegna e abbiamo chiesto direttamente a lui di raccontarceli. Grant ci ha raccontato la terra che lo ha cresciuto, i panorami che più lo colpiscono e il legame con le persone che lo hanno sempre accompagnato nella sua momentaneamente breve ma intensa avventura, il tutto con le Nike Zoom Freak 2 ai piedi, le nuove signature shoes di Giannis Antetokounmpo.

Il risultato è un piccolo documentario e tanti scatti che immortalano un diciottenne diverso dagli altri, un ragazzo che ha molte più responsabilità di un normale coetaneo, un uomo che ha dovuto diventare maggiorenne molto tempo fa, nella testa prima che sulla carta di identità. Dall’alto della sua esperienza e delle sue tre lingue (italiano, inglese e tedesco) parlate perfettamente, Sasha Grant ci ha ricordato proprio Giannis, ovviamente più in piccolo (in tutti i sensi). L’anno scorso Giannis Antetokounmpo lanciò la sua prima scarpa nella sua Atene, raccontando i luoghi che lo hanno cresciuto e che ha presto dovuto abbandonare grazie a un talento per uno sport che ha cominciato più tardi rispetto al resto della competizione. Ricorda qualcosa?

Ma basta girarci attorno, vi lasciamo al documentario, perché nessuno può raccontare questa storia come solo il suo protagonista può fare.

La linea Nike Zoom Freak 2 è disponibile sul sito Airness cliccando QUI.

Prossima storia

La rinascita di Converse nel mondo del basket

Converse è il marchio che diede inizio al mondo delle calzature da basket e ora, dopo tanti anni lontano dei campi, è ritornato alla palla a spicchi aiutandosi con un gruppo di atleti di prima fascia pronto a indossare i suoi prodotti.