Airness converse rebirth Kelly Oubre Jr (6)
indietro

2020-07-13

La rinascita di Converse nel mondo del basket

Converse è il marchio che diede inizio al mondo delle calzature da basket e ora, dopo tanti anni lontano dei campi, è ritornato alla palla a spicchi aiutandosi con un gruppo di atleti di prima fascia pronto a indossare i suoi prodotti.

Nel 2006 Dwyane Wade decise di cedere all’appeal di Li-Ning, lasciando Converse. Da quel momento, lo storico brand decise di mollare momentaneamente il basket, concentrandosi sul lifestyle. Recentemente, la sussidiaria di Nike ha deciso di tornare alle origini, ricominciando a creare prodotti per il parquet e a formare un roster di atleti sponsorizzati.

Tutto è cominciato con Kelly Oubre Jr., il talento dei Phoenix Suns, noto anche e soprattutto per il suo estro creativo fuori dal campo, una rockstar prestata al basket. Dopo di lui sono arrivati Draymond Green e Natasha Cloud, ovvero due campioni NBA e WNBA, due giocatori meno incentrati sull’estetica e ben più focalizzati sull’efficacia all’interno del rettangolo di gioco. Queste ultime due scelte aiuteranno moltissimo Converse nell’esposizione visto che le Washington Mystics e i Golden State Warriors (sempre che Steph Curry e Klay Thompson siano sani) sono presenza fissa nelle fasi finali della post season. Kelly Oubre Jr. aggiunge la personalità e l’estro estetico che garantisce presenza fissa sui tutti i social network degli appassionati di moda e sneakers. In poche parole, sui nostri account.

L’ultimo giocatore a firmare con Converse è stato Shai Gilgeous-Alexander, giovane stella degli Oklahoma City Thunder. Shai ha solo 21 anni e si trova nel mezzo della sua seconda stagione NBA ma si è rapidamente imposto come primo realizzatore di una squadra che, prima della ripresa nella “Bolla di Orlando”, si trova al quinto posto nella Western Conference, per la sorpresa di tantissimi. SGA è una forza della natura, un giocatore entusiasmante che riesce a essere efficace tenendo i fan attaccati allo schermo. Oltretutto è anche una fashion icon come, e forse anche più, di Kelly Oubre Jr.

Arrivato in NBA come giocatore Nike, Shai ha fatto appassionare tutti grazie a una rotazione di Kobe da far invidia a molte stelle. Forse solo DeMar DeRozan può avere una collezione paragonabile della signature line della stella dei Lakers (PS. ci manchi, Kobe).

Fuori dal campo invece ha mostrato una serie di outfit clamorosi, un mix perfetto di marchi hype, elementi vintage e micro brand semisconosciuti per uno stile senza paragone in NBA. Avvicinare Shai a Kelly Oubre Jr. equivale a creare un superteam di icone della moda, gli Avangers dell’originalità che sicuramente aiuteranno Converse a riconquistare molti appassionati nel mondo NBA grazie a PE ed edizioni speciali senza paragoni.

Parlando di scarpe, Converse vestirà ovviamente i suoi atleti dentro e fuori dal campo. Tutti e quattro i protagonisti di questa storia sono grandi fan delle iconiche Chuck Taylor, con cui li vedremo spesso. Oubre Jr. e SGA si sono anche professati grandi fan delle Pro Leather Low, sperando che Converse supporti il loro status creativo con qualche collaborazione. In campo invece vedremo i due modelli che già conosciamo: le All Star Pro BB, restyling della sneaker creata con Julius Erving, e le Converse G4, la sneaker dedicata ai giocatori più potenti e intensi, lanciata infatti con Draymond Green.

La scelta di Shai di firmare con Converse passa anche dal modello che indosserà a Orlando: la guardia dei Thunder infatti era un orgoglioso indossatore di Kobe quando era in Nike, linea che vede il forte impatto di Eric Avar, stesso designer che ha disegnato anche la già citata Pro BB.

Su Airness trovate una grande selezione di prodotto Converse cliccando QUI. La nuova linea Converse Basketball invece uscirà a fine 2020, incluse diverse colorazioni delle All Star Pro BB. Potrete trovare tutto da Airness, ovviamente.

Prossima storia

More Than Pics: Air Jordan 5 "Alternate Grape"

In occasione dell'uscita delle Air Jordan 5 "Alternate Grape" abbiamo realizzato un packaging speciale che include le scarpe e una speciale bottiglia di vino, insieme in un box di legno che richiama quelli utilizzati per conservare le bottiglie più pregiate.